Bérénice

Stampata dal novembre del 1980, fondata e diretta da Gabriele Aldo Bertozzi, la prima serie della rivista quadrimestrale BERENICE (senza accenti acuti sulle prime due e nn. 1-36) si propone subito come Rivista quadrimestrale di letteratura francese dedicata alle correnti d’avanguardia.
Nella seconda serie (nn. 1-41, 1993-2008) la testata cambia in BÉRÉNICE (con relativi accenti) con sottotitolo Rivista quadrimestrale di studi comparati e ricerche sulle avanguardie
Il n. 1 della nuova serie (marzo ‘93) affronta con Di qua e di là della Parola i molteplici aspetti de La lettera ed il segno nelle Scritture contemporanee, il n. 2 è dedicato al Prefuturismo belga e all’Avanguardia Spagnola, mentre a distanza ravvicinata seguono due numeri relativi a Le riviste: dalla Belle Epoque ai nostri giorni.
Due uscite monotematiche affrontano poi l’intrigante dialettica tra Avanguardia e Modernismo eArchitettura e Avanguardia (rispettivamente il n. 7 del marzo ‘95 ed il n. 12 del novembre ‘96), mentre con sempre maggiore frequenza si va delineando l’apporto editoriale dell’ Inismo nei numeri diLetteratura odeporica e arte postale iniste (n. 4 del marzo ‘94), Dal Futurismo all’Inismo ed altre escursioni (n. 16 del marzo ‘98), corroborato dalla pubblicazione, in altri numeri, di Manifesti ed altre varie estrinsecazioni della poetica inista (dalla Semiologia al Teatro). 
Sono poi i numeri relativi alla pubblicazione integrale degli atti convegnistici internazionali e pruridisciplinari (promossi dal Dipartimento di Studi Comparati dell’Università di Pescara), ad illuminare gli infiniti anfratti evocati con i temi L ‘idea di visionarioLa MagiaI MostriLa Menzogna,L’Eros nella Arti e nelle ScienzeL’Inismo:1980-2005Malinconia,  sviluppati poi editorialmente con un taglio estetico e scientifico di primaria qualità come si può leggere – dall’acuta indagine polifonica di autori appartenenti a varie discipline e Paesi – nei numeri usciti tra il luglio del ‘95 ed il novembre 2008.
Una ricca documentazione iconografica e bibliografica (relativa ai numeri 1-33 della II serie (con l’aggiornamento in corso fino al n. 41) consente di apprezzare al meglio la vastità dell’ampio spettro avanguardistico storico e contemporaneo affrontato nelle circa 10.000 pagine di BÉRÉNICE, rivista europea plurilingue.

 
Accessibilità diminuisci aumenta

arco
rico

Seguici sui social

facebook twitter youtube