L'ultimo numero di Coscienza e libertà

Uscito l'ultimo numero di 'Coscienza e Libertà'

E’ disponibile il nuovo numero di “Coscienza e Libertà”, organo della sezione italiana dell’Associazione internazionale per la difesa della libertà religiosa (AIDLR). Il numero 51 contiene due Dossier: il primo sul rischio “islamofobia” in Europa, il secondo sul deficit informativo che in Italia penalizza la visibilità e i diritti delle minoranze, non solo religiose.

 

“Due temi distinti ma collegati; due atteggiamenti mentali che creano una sindrome sociale e una inadeguatezza politica”, spiega Davide Romano, direttore della rivista e del dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa della Chiesa cristiana avventista in Italia. Il numero si apre con uno studio dal titolo “Sfide e atteggiamenti in materia di diritti umani, libertà religiosa e libertà di espressione nel mondo contemporaneo. La ‘questione Charlie’ o come gestire le divergenze. Alcune proposte” a firma del segretario generale dell’AIDLR, Liviu Olteanu.

 

Tra i numerosi contributi a cura di analisti, giornalisti, giuristi, ministri di culto, sociologi e antropologi segnaliamo le interviste a Luciano Violante su “Informazione e cultura del sospetto”, e quella a Massimiliano Panarari su “Informazione e politica” (per scaricare la rivista online: http://aidlr.it/rivista/).

 
Accessibilità diminuisci aumenta

arco
rico

Seguici sui social

facebook twitter youtube