Il CRIC partecipa a “le donne e la cultura” Lucca 8-10 marzo 2012

Le donne e la cultura
In occasione della loro festa, Lucca celebra le donne con tre giorni (8-10 marzo)
di eventi, incontri e tavole rotondeSabato 10 marzo si parla delle due protagoniste del Risorgimento lucchese

Le donne e la cultura. Durante la giornata dedicata alle donne, l’assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Lucca organizza “Intorno all’8 marzo”, la quattro giorni di eventi dedicati alle cultura declinata al femminile.

Nella giornata delle mimose, giovedì 8 marzo a Palazzo Ducale, dopo i saluti alle dipendenti della Prefettura e della Provincia di Lucca da parte del Prefetto Alessio Giuffrida, del Presidente della Provincia Stefano Baccelli e del suo assessore alle Pari Opportunità Federica Maineri, alle 11,30 si terrà l’Apertura ufficiale del “Primo Festival di Letteratura al Femminile – Donne che scrivono, donne che leggono – Scrittura e memoria al femminile”, con la prolusione di una storica della letteratura femminile Neria De Giovanni, critica letteraria presidente dell’Associazione internazionale critici letterari (autrice di numerosissimi saggi e studi su scrittrici e poetesse oltre che curatrice della Antologia di letteratura al femminile curata per la Commissione Nazionale Pari Opportunità). La giornata proseguirà con una rievocazione di Elisa Baciocchi, prima attravero un convegno e poi con lo spettacolo di Ernesto Ferrero

Venerdì 9 marzo, il Festival si sposta al Real Collegio dove si affronteranno i vari aspetti della “Letteratura al femminile” dedicata alle donne che scrivono e che leggono. 
E’ prevista alle 16,30 la Tavola Rotonda dal titolo “Il contributo femminile alla lettura e alla scrittura nelle riviste di cultura in Italia”, a cura del CRIC Coordinamento riviste italiane di cultura. Il coordinamento è affidato a Valdo Spini, Presidente del CRIC e direttore dei “Quaderni del Circolo Rosselli”: dopo l’introduzione di Biancamaria Bruno, direttrice di “Lettera internazionale” e vice Presidente del CRIC, interverranno Marina Calloni, di “Quaderni del Circolo Rosselli”, Annamaria Crispino di “Leggendaria” e Maria Piacente di “Pedagogika.it”. Saranno presenti anche Paola e Silvia Rosselli, figlie di Nello e nipoti di Carlo Rosselli, l’intellettuale che è stato uno dei protagonisti dell’antifascismo italiano. Nelll’occasione verrà presentato al pubblico il  “Quaderno del Circolo Rosselli” n.1/2012, dedicato alla madre dei Rosselli, Amelia Pincherle Rosselli. Al termine della tavola rotonda, seguirà l’inaugurazione della Mostra del CRIC con l’esposizione delle testate in oggetto.

A seguire, alle 18,30 si terrà “Parole di Donna”, l’iniziativa a cura di Soroptimist International in collaborazione con la Provincia di Lucca con letture a cura dell’Associazione Iardramma, dai testi di: Mirella Maccari Armani, Anna Cucchi e Maria Grazia Forli.

Sabato 10 marzo alle 16,30, sempre al Real Collegio si terrà la Tavola rotonda dedicata alla memoria femminile nella storia del Risorgimento a Lucca “Donne unite nel Risorgimento; Cleobulina Cotenna e Luisa Amalia Paladini”, nell’ambito della quale saranno presentati i nuovi volumi editi da Maria Pacini Fazzi Editore e dedicati alle due importanti protagoniste del Risorgimento lucchese: “«Un’italiana del popolo» Cleobulina Cotenna. Scritti editi e inediti” e “Luisa Amalia Paladini. Vita e opere di una donna del Risorgimento”.

All’incontro prenderanno parte: Francesca Fazzi, codirettrice della casa editrice Maria Pacini Fazzi Editore, Marina Brogi, vice direttore archivio di Stato di Lucca, Simonetta Simonetti, curatrice del volume dedicato a Luisa Amalia Paladini, e Giuseppe Mancini, curatore del volume dedicato a Cleobulina Cotenna. Coordina Angela Buzzanca, Capo di Gabinetto della Prefettura di Lucca.

Per concludere, alle 18,30 si terrà “Parole di Donna”, l’iniziativa a cura del Soroptimist International in collaborazione con la Provincia di Lucca, con letture dai testi di Teresa Tosi, Sara Brischetto Rontani, Carla Reggiannini e Paola Della Porta, a cura dell’ Associazione Iardramma.

Parallelamente agli eventi, durante le giornate del festival, le scrittrici Francesca Caminoli e Rossella Martina incontreranno gli studenti delle scuole superiori della Provincia portando la propria esperienza culturale a confronto con le giovani generazioni.
Coinvolte anche le librerie della città con presentazioni di libri, musica e incontri a tema.

 

Scarica il programma della manifestazione 

Lunedì 14 Maggio 2018 al Salone del Libro di Torino

Il CRIC a Torino per l’edizione 2012 del Salone Internazionale del Libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *