Rivista Left

Left, l’unico giornale di sinistra, recita il nostro slogan, perché siamo un settimanale progressista, con uno sguardo internazionale, laico, antirazzista, attento ai diritti sociali, ai diritti umani, all’inclusione. Ci occupiamo molto di politica, cultura, arte ma anche di ricerca scientifica e bioetica, mentre il grande progresso delle scienze biomediche apre nuovi orizzonti. La lotta alla violenza sulle donne e sui migranti, sono due questioni, centrali, ineludibili, nel nuovo millennio. Centrale è il pieno riconoscimento dell’identità femminile.

Nell’era delle fake news, dei troll e degli haters, dell’infoteinment e della propaganda tv proponiamo approfondimenti, pensiero critico, giornalismo di qualità basato su una puntuale verifica delle fonti e sulla collaborazione con i maggiori esperti nei vari settori che trattiamo, sul settimnale cartaceo che esce ogni venerdì e sul sito www.left.it.

Vai al sito

Categoria:

Left, l’unico giornale di sinistra, recita il nostro slogan, perché siamo un settimanale progressista, con uno sguardo internazionale, laico, antirazzista, attento ai diritti sociali, ai diritti umani, all’inclusione. Ci occupiamo molto di politica, cultura, arte ma anche di ricerca scientifica e bioetica, mentre il grande progresso delle scienze biomediche apre nuovi orizzonti. La lotta alla violenza sulle donne e sui migranti, sono due questioni, centrali, ineludibili, nel nuovo millennio. Centrale è il pieno riconoscimento dell’identità femminile.

Nell’era delle fake news, dei troll e degli haters, dell’infoteinment e della propaganda tv proponiamo approfondimenti, pensiero critico, giornalismo di qualità basato su una puntuale verifica delle fonti e sulla collaborazione con i maggiori esperti nei vari settori che trattiamo, sul settimnale cartaceo che esce ogni venerdì e sul sito www.left.it.

Non riceviamo finanziamenti pubblici e non siamo legati a nessun partito, ci collochiamo liberamente nell’area della sinistra europea, con l’ambizione di contribuire al dibattito per la costruzione di un’ l’Europa che non sia solo unione di mercati, per superare barriere e confini, rifiutando le ideologie xenofobe, sovraniste e nazionaliste (che speravamo di esserci lasciati definitivamente alle spalle dopo l’immane tragedia del nazifascismo e di due guerre mondiali).

La parola Left significa sinistra, ma è anche l’acronimo di libertà, uguaglianza e trasformazione, convinti che, prima di cambiare il mondo, dobbiamo prima cambiare noi stessi.

Erede dello storico settimanale Avvenimenti e della sua rete dell’Altritalia, la rivista Left è un luogo di riflessione critica, di confronto, di discussione collettiva. Left dà voce a una sinistra diffusa, antiliberista e internazionalista, sparsa su tutto il territorio, auto organizzata in associazioni, ong, ambienti universitari e gruppi di ricerca; una sinistra antifascista e democratica, che si riconosce nei valori della Costituzione, una sinistra solidale, che riparte da parole chiave come uguaglianza, libertà e giustizia sociale.

 

Direttore Responsabile Left: Simona Maggiorelli

via Ludovico di Savoia 2/B – 00185 Roma

tel 06-91501239

simonamaggiorelli@gmail.com

www.left.it
blog: www.simonamaggiorelli.com

Direttore

Simona Maggiorelli

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa rivista.

Pubblica la tua recensione per “Rivista Left”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *