SALON DE LA REVUE – PARIGI 2018

Parigi 9-11 novembre 2018

28e Salon de la Revue – Halle des Blancs Manteaux
48, rue Vieille-du-Temple
75004 Paris

 

Anche quest’anno il CRIC  ha presenziato all’atteso appuntamento del “Salon de la Revue”, tenutosi da venerdì 9 a domenica 11 presso l’Espace des Blancs-Manteaux, nel quartiere del Marais.

La presenza italiana al Salon è, come ogni anno, promossa, sostenuta e allestita dal Coordinamento Riviste Italiane di Cultura che gestisce lo stand collettivo nel corso dei tre giorni di manifestazione.

L’esposizione del nostro stand punta a offrire un panorama ampiamente rappresentativo della produzione culturale dei periodici italiani ed a promuoverli presso il pubblico del “Salon”.

Nella giornata di Domenica 11 novembre dalle ore 12,00 alle 13,00 il CRIC ha proposto un incontro su:

«Storia e attualità delle riviste italiane»

PROGRAMMA 

  • Presentazione delle Riviste di cultura italiane che partecipano allo stand collettivo del Cric, Valdo Spini Presidente del Cric;
  • Discussione sul numero 75 di Francofonia, Olschki Editore, “Simenon et l’Italie”, a cura di Laurent Demoulin et Hugues Sheeren, Romain Jalabert redattore di Francofonia;
  • Informazioni sul prossimo colloquio franco- italiano di Italiques: Il ’68 in Italia e in Francia (Rome, 30 nov..-1er déc. 2018), Jean Musitel;
  • Biancamaria BrunoVicepresidente del CRIC e Direttrice di Lettera Internazionale, presenterà la versione aggiornata italiana

 

EDITORI e RIVISTE che hanno aderito :

CASALINI (2 riviste) Annali Umanistici, Studi Italiani

CONFRONTI

ECONOMIA DELLA CULTURA

LUK – Fondazione Ragghianti

NUOVA ANTOLOGIA

OLSCHKI (8 riviste) Todomodo, Francofonia, Illustrazione (nuova), Lettere italiane, Riv.Storia e Letteratura  Religiosa, Bibliofilia, Saggiatore Musicale, Studi di Letteratura Francese

PEDAGOGIKA.IT

QUADERNI DEL CIRCOLO ROSSELLI

TESTIMONIANZE

**************************************

RASSEGNA STAMPA

(ANSA) – PARIGI, 12 NOV – Si è chiuso ieri a Parigi alla Halle des Blancs-Manteaux, nel Marais, il 28/o Salon de la Revue, al quale ha, come ormai consuetudine, partecipato lo stand collettivo delle riviste italiane organizzato dal Cric (Coordinamento delle riviste italiane di cultura) presieduto da Valdo Spini. Lo stand del Cric, accanto a circa 90 banchi di riviste in francese di tutti i paesi del mondo, ha visto la presenza di oltre 20 testate italiane e ha riscosso un notevole successo di visitatori e di pubblico. Grande interesse per la manifestazione collaterale organizzata dal Cric nei locali del Salone, nel corso della quale il redattore della rivista italiana ‘Francofonia’, Romain Jalabert, ha spiegato che “Georges Simenon, il celebre scrittore di gialli belga di lingua francese, è il secondo autore estero tradotto in italiano dopo Shakespeare”. Nel corso della stessa manifestazione è intervenuto anche Valdo Spini, secondo il quale “con iniziative di questo tipo si vuole riaffermare la presenza della cultura italiana nel quadro europeo e sottolineare la funzione positiva che possono avere le riviste di cultura”. Jean Musitelli, presidente de les Italiques, ha illustrato il convegno di questa associazione che si terrà a Roma il 30 novembre-1 dicembre per studiare affinità e differenze del ’68 italiano e del ’68 francese. Ha concluso la Console generale d’Italia a Parigi, Emilia Gatto, che ha ricordato quanto le iniziative culturali possano contribuire a costruire ponti tra due nazioni come Italia e Francia in questo particolare momento. Presente il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Parigi, Fabio Gambaro. All’iniziativa aveva dato il suo sostegno il Ministero degli esteri italiano. “Molto soddisfatto” si è detto Valdo Spini: “associandoci insieme – ha aggiunto – possiamo realizzare queste presenze che per le forze delle singole riviste sarebbero proibitive. E’ un momento difficile in Europa, ma iniziative come queste dimostrano la profondità delle relazioni culturali tra Italia e Francia”.(ANSA).
GIT/ S0B QBXB

 

******************************

Modalità di partecipazione:

Per ciascuna testata potranno essere inviati gli ultimi 3 (tre) numeri pubblicati, per un massimo di 2 copie di ciascun numero.

Le riviste dovranno essere fatte pervenire (spedite o consegnate a mano) entro e non oltre Lunedi 5 Novembre all’indirizzo del CRIC:

Coordinamento Riviste Italiane di Cultura c/o Fondazione Basso

(rif. Salone di Parigi)

Via della Dogana Vecchia, 5 – 00186 ROMA

Al termine della manifestazione una copia di tutte le pubblicazioni sarà donata alla biblioteca dell’Istituto italiano di cultura di Parigi, mentre le restanti saranno donate alla  Maison de l’Italie – Cité internationale universitaire de Paris.

Chi invece intendesse ritirare i fascicoli (a proprie spese) deve comunicarlo preventivamente.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Quota di partecipazione per testate singole: euro 50,00

Quota per le case editrici con più riviste in catalogo: euro 50 (prima testata), euro 20,00 (da 2° a 11°) euro 5,00 (da 12°).

 

RIFERIMENTI BANCARI

Beneficiario: CRIC – Coordinamento Riviste Italiane di Cultura

Via della Dogana Vecchia, 5 – 00186 Roma

IBAN: IT 81 I 01005 03215 000000012065

Causale: Salon de la Revue 2018, Contributo spese – Nome della Casa Editrice/rivista

Per qualsiasi ulteriore delucidazione potete inviare una mail a – segreteria@cric-rivisteculturali.it

Presentazione del volume: Italia è cultura ‐ La cultura e l’identità europea

PIU' LIBRI PIU' LIBERI 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *