DANTE: LA POESIA, I LUOGHI, I TEMI – 16 giugno, evento organizzato dalla rivista “Testimonianze”

Il 16 GIUGNO, a partire dalle 17,30, la Biblioteca delle Oblate e “Testimonianze” promuovono l’incontro su DANTE: LA POESIA, I LUOGHI, I TEMI. Una riflessione a partire dal volume speciale di “Testimonianze” dedicato a DANTE. QUANDO LA POESIA SI FA UNIVERSALE.

Nel corso dell’iniziativa si parlerà (con interventi di Stefano Zani, vicepresidente di “Testimonianze” e di Olga Mugnaini, giornalista e scrittrice) del “viaggio nell’anima” che la Commedia propone con accenti e suggestioni che parlano anche alla sensibilità dei nostri contemporanei, al di là delle frontiere e delle appartenenze culturali.

Un ‘attenzione particolare verrà riservata ai “luoghi di Dante”: alla Romagna come terra d’esilio e di accoglienza (di cui parleranno Denio Derni, insegnante e artista; Manuela Racci, Insegnante e scrittrice e Mimma Pessi Casadio, moglie del compianto pittore Roberto Casadio, autore di tavole sull’Inferno di Dante, pubblicate nel volume della rivista); alla Maremma di Pia de’ Tolomei (di cui parlerà Lucio Niccolai, studioso di storia locale); all’ “idrografia dantesca” (all’Arno ed ai molti fiumi che vengono ricordati ed evocati nel poema dantesco), di cui parlerà il prof. emerito dell’Università di Firenze Giorgio Federici

Verranno inoltre letti brani della Divina Commedia da parte di Alessandra Valpiani

L’incontro sarà introdotto e coordinato da Severino Saccardi, direttore di “Testimonianze”.

La regia e gli aspetti tecnici verranno curati da Cesare Martignon.

L’incontro  (trasmesso in diretta- senza pubblico in presenza per motivi sanitari- dalla Sala Sibilla Aleramo delle Oblate) potrà essere seguito in video-conferenza su facebook.com/testimonianzesul Canale You Tube della rivista “Testimonianze”.

ECCO IL NUOVO CATALOGO DEL CRIC!

Giuliano Amato e Valdo Spini discutono insieme a Guido Melis il n.3/2020 dei Quaderni del circolo Rosselli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *